Guida economica per europeisti

Trilogia in cinque parti sull'euro (liberamente ispirato alla 'Guida Galattica per Autostoppisti' di Douglas Adams)

Sezione:

Pubblicazioni

NON FATEVI PRENDERE DAL PANICO: dopo questa lettura, la risposta alla domanda fondamentale sulla moneta unica, "entrare o uscire dall'euro?", non vi sembrerà mai più vicina e chiara di così!!!

PARTE 1: INTRODUZIONE

Lontano dei caveau di Bruxelles e dalle logge di Maastricht, non segnalati dalle classifiche Forbes dei personaggi più influenti o più ricchi del pianeta, ci sono piccole e insignificanti creature, discendenti dalle scimmie che rispondo al nome di uomo comune, così incredibilmente primitive che credono che la sovranità, oltre alla propria stessa vita, gli appartenga. La vita sociale, come l'hanno vissuta per migliaia di anni sta per cambiare. Era tutto scritto, da oltre mezzo secolo, ma l'uomo comune era troppo impegnato nel vano tentativo di esercitare la propria libertà per accorgersene.

PARTE 2: L'UNIONE EUROPEA

Questo pianeta aveva un problema: la maggior parte della gente era scontenta per la maggior parte del tempo. Furono suggerite molte soluzioni per questo problema, ma gran parte di esse erano basate su movimenti di piccoli pezzi di carta, chiamati soldi. Il che è bizzarro, dato che, tutto considerato, non erano i piccoli pezzi di carta ad essere scontenti. Dopo decenni di trattati e protocolli, mentre il tempo fuori scorreva veloce, l'alta velocità dell'altrettanto alta finanza confermava le teorie di Einstein producendo la contrazione temporale che rende i tempi politici pachidermici e le soluzioni già obsolete prima ancora che le stesse vengano pensate. Ad ogni modo, per quanto lento, il moto inesorabilmente continuò e l'inerzia produsse il suo capolavoro: l'Unione Europea.

A questo punto il lettore dovrebbe vedere un forte bagliore entrare dalla finestra e assaporare quegli attimi in cui il tempo rallenta, gli uccellino sorridono e le caprette gli fanno ciao...

PARTE 3: L'EURO

Se hai raggiunto la visione mistica, non avrai potuto fare a meno di notare che anche i monti ti sorridono. Tranquillo, non hai sbroccato, non più di quanto lo fossi già, perchè in realtà si tratta della premiata ditta Mario & Co.: Professori, esimi economisti, promettenti menti italiane e non, si scoprono pian piano essere emissari del mondo Bancario in incognito. Mentre la flotta dell'Ente Europeo Economia Eccetera avanza nella vita dell'ignaro uomo comune, questi emissari ci portano un messaggio distensivo e di pace promettendo all'uomo comune un mondo di ricchezza per loro e lavoro per noi. O forse solo di ricchezza. Per loro. D'altronde, la storia di tutte le maggiori civiltà tende ad attraversare tre fasi distinte ben riconoscibili: Sopravvivenza, Riflessione e Decadenza, altrimenti dette fasi del Come, del Perché e del Dove. La prima fase, per esempio, è caratterizzata dalla domanda 'Come facciamo a procurarci da mangiare?', la seconda dalla domanda 'Perché mangiamo?' e la terza dalla domanda 'In quale ristorante pranziamo oggi?". Ma, finalmente, avremmo saputo il Cosa: "Con cosa paghiamo?". Con la moneta unica, con l'Euro!!!

A questo punto il lettore dovrebbe vedere un nuovo forte bagliore entrare dalla finestra e, colto da una profonda esigenza interrogativa e investigativa sulla propria vita si domanderà: "Perchè non ho abbassato ancora la tendina?"

PARTE 4: L'ECONOMIA DEPRESSA

L'enciclopedia definisce l'economia come "il sistema di utilizzo di risorse finite per soddisfare al meglio bisogni individuali e collettivi organizzando la spesa". La divisione marketing dell'Unione Europea definisce l'economia come "una morbida rete capace di accoglierti quando cadi". La Guida Economica per Europeisti definisce la divisione marketing dell'Unione Europea "un branco di idioti rompiballe che saranno i primi a essere messi al muro quando verrà la rivoluzione". Senza armi e senza bagagli, l'uomo comune inizia così un viaggio da fermo, andando da nessuna parte. Nel mentre tutto ruota a velocità improbabile. Un viaggio in compagnia di Merk, che non sta per Angela Merkel la rigida cancelliera europea ma è il diminuitivo di Mercato Europeo, un essere talmente depresso che a lui sono attribuite le seguenti frasi:

- Avrei un suggerimento, ma non mi ascoltereste... Nessuno mi ascolta mai... (Merk)
- Incredibile! è anche peggio di quel che pensavo... (Merk)
- Potrei calcolare le probabilita di ripresa economica, ma non vi piacerebbe... (Merk)
- Non che a qualcuno interessi quello che dico, ma il ristorante è all'altro capo dell'universo... (Merk)

PARTE 5: LA RISPOSTA

Il lettore dovrebbe prendere atto, a questo punto, che la Guida Economica per Europeisti è infallibile. È la realtà, spesso, ad essere inesatta. Pertanto, molti di voi potranno concordare che la risposta alla domanda fondamentale sulla moneta unica non può che essere una e una sola. 42!!!