Io sono dignità

Dalla rivolta francese alla ignavia italiana: dove è finita la nostra dignità? E' solo colpa dell'Europa?

Sezione:

Considerazioni

Sono tutti bravi ad essere Charlie se il terrorismo attacca la Francia. Sono tutti bravi ad essere palestinesi o israeliani, se c'è una guerra in Medio Oriente. Sono tutti bravi ad essere haitiani se c'è una ingiustizia dall'altra parte del globo. Per qualunque problema, se è abbastanza lontano, sono tutti bravi ad essere simbolicamente vicini. Ma quando il problema è in casa propria, sono tutti bravi ad andare al mare, a girarsi dall'altra parte, a guardare una partita di calcio.

Dalla Francia impariamo ad essere Charlie, ma non impariamo una lezione più importante, ora che si presenta. Non impariamo ad esempio a riconoscere la dignità. In questi giorni in Francia ci sono scioperi, è in atto una vera e propria rivolta, per qualcosa che di nome conosciamo molto bene: il Jobs Act. Come in Italia, anche in Francia si è arrivati al risultato ad ogni costo. In Italia con la fiducia, in Francia con l'articolo 49 comma 3 della Costituzione Francese che ha permesso di bypassare Deputati e Senatori. Ma perché dobbiamo preoccuparci? In fondo ce lo chiede l'Europa.

In Italia, poi, siamo avanti: abbiamo abolito l'art. 18 senza fiatare, abbiamo introdotto il Jobs Act senza problemi. Anche perché, siamo seri: ce lo chiedeva l'Europa!

In Italia abbiamo altro a cui pensare. Il dibattito intellettuale ora verte sulla riforma elettorale: un dibattito talmente intellettuale che si parla di deforma costituzionale o schiforma costituzionale. Vi piacciono questi nomignoli? A me no: per me è una pugnalata al cuore leggere deputati e senatori che da "onorevoli" diventano "disonorevoli" con un linguaggio verbale violento e infantile. Non dico di essere per il Si, non dico neanche di essere per il No. Ma chiamatela Riforma Costituzionale e valutatela per quel che è. O forse, anche qui, ce lo chiede l'Europa?

Certo, i problemi sono altri. E non parlo di scie chimiche e sirene, nè di matrimoni tra specie diverse puchè consenzienti e nemmeno di matrimoni tra 4 o 5 individui. Parlo degli scandali, talmente scandalosi che non serve nemmeno citarli: scandalizzatevi!!! E invece no, voi state tranquilli, non avete paura: avete la finta opposizione, avete il parafulmine elogiato persino dal Financial Times: vi rassicura l'Europa!!!

Io mi lamento, critico ad esempio il testo sulle Unioni Civili che finalmente l'Italia ha approvato. Mi permetto di far notare quanto è discriminatorio e che se ne fotte altamente dei minori. Ma per fortuna il mio parere non conta e finalmente è stato approvato: da tempo ce lo chiedeva l'Europa!!!

E intanto ripenso alle mie tante rimostranze sul Reddito di Cittadinanza e a quando, persino gli onorevoli grillini dicono che anche il Reddito di Cittadinanza, ce lo chiede l'Europa...